L’attitudine nello Yoga è tutto. Punto. L’articolo potrebbe finire qui 🙂

È un concetto importante che i miei insegnanti mi hanno passato e ad oggi, dopo anni di pratica e di studio, confermo che sia il primo passo fondamentale per approcciarsi alla disciplina.

La prima volta che sali sul tappetino c’è la curiosità – e spesso i timori: Cosa faremo? Sarò all’altezza? Sarà difficile? ecc. – ma visto che già dopo una sola pratica puoi godere del beneficio di un senso di rilassatezza fisica e leggerezza mentale, è utile concentrarti sul tuo atteggiamento piuttosto che sulla pratica. Per la pratica hai a disposizione l’insegnante che ti guiderà.

Concentrati sul tuo atteggiamento. E fai un esercizio che ti sarà utilissimo ad aprirti alla meraviglia della pratica.

Sali sul tappetino senza aspettative.

Pratica senza cercare il risultato.

Questo prima di tutto perché così facendo, ti stancheresti in fretta, dato che il risultato non arriva subito e quindi potrebbe emergere la frustrazione, ed anche a livello fisico, all’inizio, non ti senti subito bene, anzi all’inizio sono più i dolori che altro 😛

Ma sperimenti uno stato di benessere che rimane. E quello è la molla per risalire ancora sul tappetino.

CONSIGLI PER INTRAPRENDERE UNA ABITUDINE ALLA PRATICA E SPERIMENTARNE TUTTI I BENEFICI

  1. Nella pratica la costanza è fondamentale : va bene poco tempo ma tutti i giorni.

È quindi importante ritagliarsi un piccolo spazio ogni giorno, anche una mezz’ora andrà benissimo.

  1. Lascia andare la competizione.

Siamo tutti diversi, abbiamo storie -fisiche e personali- diverse, e viviamo in modo differente la pratica. Confrontarsi con gli altri è semplicemente inutile. Lo Yoga è pace, armonia, serenità.

Quindi, andiamo avanti.

  1. Cosa fare.

Nella pratica ci sono pose che ci piacciono di più e pose che ci piacciono di meno; ci sono giornate si e giornate no.

Il mio consiglio è : per le giornate no, quelle più pigre, nelle quali ti forzi un po’ a praticare, riservati quello che ti piace, anche per trovare la motivazione a salire sul tappetino.

Per le giornate in cui senti l’entusiasmo di fare invece, sperimenta le pose che non ti piacciono, che ti spaventano, provaci perché sono quelle che ti servono per crescere.

È fondamentale costruire una base ampia e solida, poi da lì si cresce, piano piano, ognuno con i suoi tempi.

È importante la quotidianità, il tempo poi aumenterà da solo.

  1. Mai scoraggiarsi. Mai.

 

Lo Yoga è una pratica spirituale personale, dall’esterno quello che appare sono le pose e sembra che chi riesce meglio a realizzarle sia più bravo ma l’aspetto fondamentale della pratica è come lo vivi.

Ogni volta che sali sul tappetino impari qualcosa. Impari qualcosa di te. Approfondisci la tua conoscenza. E non c’è dono più interessante che puoi farti.

Con il tempo, spesso quando meno te lo aspetti, arriveranno le pose. E l’emozione nel realizzarle, proprio come ti immaginavi in quella posa, sarà un’emozione consapevole.

Buon viaggio

Namasté

Esplorando lo Yoga Sūtra: Un Viaggio Trasformativo

Esplorando lo Yoga Sūtra: Un Viaggio Trasformativo

Introduzione al Yoga Sūtra Lo Yoga Sūtra è un capolavoro mistico fondamentale per chi pratica e studia lo Yoga. Originario dell'India e risalente al II° secolo a.C., questo testo, attribuito a Patañjali, offre una guida essenziale per chi aspira a una vita equilibrata...

🍁🍂 E’ arrivato l’Autunno: connettiamoci 🌲🐿️

🍁🍂 E’ arrivato l’Autunno: connettiamoci 🌲🐿️

Come ti senti e come stai vivendo questi giorni in cui l'autunno che si è manifestato, sembra, in ritardo sui tempi canonici ed è qui in tutta la tua energia? L’autunno è la stagione della saggezza e della trasformazione. È il momento ideale per arricchirsi dal punto...

Settembre, nuovi inizi e nuovi stress 🤯🧘🏻‍♀️

Settembre, nuovi inizi e nuovi stress 🤯🧘🏻‍♀️

Settembre è un mese che per moltissime persone nel mondo rappresenta da sempre il mese del “ricominciamento”, il mese che chiude l’estate e fa sentire la voglia di riprendere le fila di tutto, di mettere ordine e dare il meglio di sé. Spesso infatti viene considerato...

🪷🕉️ Guru Purnima 🕉️ ✨

🪷🕉️ Guru Purnima 🕉️ ✨

Oggi vi parlerò della festa più importante di tutte nello Yoga: Guru Purnima (la luna piena del Guru). È una festa spirituale che ricorre il primo giorno di luna piena (Purnima) nel mese di Ashadha आसाढ़ (giugno-luglio), festa che da millenni in India celebrano i...

Mahashivaratri  🔱  La grande notte di Shiva

Mahashivaratri 🔱 La grande notte di Shiva

Maha Shivaratri è una festività induista che celebra il matrimonio tra Shiva e la la sua sposa Parvati. La festività si celebra in base al calendario induista e cade il 14° giorno di ogni mese lunare, o giorno precedente la luna nuova, è noto come Shivratri. Tra tutti...

Solstizio di inverno, momento per inspirare

Solstizio di inverno, momento per inspirare

Il 21 dicembre è il solstizio di inverno. Nell’Induismo si celebra a gennaio e viene chiamato Makar Sankranti,  मकरसङ्क्रान्ति, la festa del Sole : “il giorno in cui le amicizie vengono celebrate, i rancori lasciati andare e gli errori perdonati.” In India, durante il...